Curcuma (Haldi Turmeric)

curcuma 2La Curcuma

Meglio conosciuta in India come ‘Haldi’, è stata per secoli ed è tutt’ora molto utilizzata nella cucina indiana ed è quella che da al cibo indiano  il colore giallo.

Bisogna sapere che al suo uso culinario, la Curcuma ha immensi benefici per la salute che rendono il suo uso nei curry ancora più  gustoso e soprattutto sano. Qui di seguito è riportato un elenco di alcune delle tante qualità  della curcuma.

Proprietà:

L’ampia gamma di benefici per la nostra salute della curcuma provengono principalmente dal suo ingrediente principale, la curcumina. Questo è composto da potassio, magnesio e vitamina B6 Anti-infiammatoria; contiene anche un’orda di nutrienti come la vitamina C, manganese, ferro, acidi grassi come omega-3 e omega 6, rendendola una spezia eccellente  da utilizzare.

La curcuma  è conosciuta per le sue proprietà antisettiche e anti-batteriche, date dalla presenza di curcumina, un polifenolo. Per le sue proprietà topiche, può essere applicato su tagli, ferite e contusioni. Contribuisce a fermare l’emorragia, impedisce il formarsi di infezioni nelle ferite.

Ha inoltre proprietà analgesiche, il che significa che può agire anche come antidolorifico.

Anti-Alzheimer: 

La Curcumina, (un polifenolo) combinandosi con la vitamina D, rallenta l’insorgenza del morbo di Alzheimer. La ricerca ha dimostrato che il consumo di curcuma aiuta a combattere la formazione di nodi, noti come placche amiloidi, che sono responsabili dell’insorgenza dell’ Alzheimer. Per questo il morbo di Alzheimer, colpisce solo l’1% della popolazione di alcuni villaggi indiani, dove la curcuma viene consumata ogni giorno.

Buono per la pelle 

Nella tradizione indiana, in occasione dei matrimoni, viene applicata sulla pelle degli sposi una pasta ottenuta mescolando la polvere di curcuma con acqua. questa cerimonia ha un significato sia simbolico che materiale di purificazione degli sposi.

La Curcuma con le sue proprietà antisettiche, antibatteriche e anti-infiammatorie aiuta in caso di acne, macchie e imperfezioni presenti sulla pelle. Miscelata con il latte o legno di sandalo ed applicata sulla pelle ne leviga la superficie. L’applicazione topica di curcuma è utile in caso di varicella.

Anti-Artrite 

La ricerca recente ha puntato verso la capacità della curcuma di prevenire lo sviluppo dell’ artrite. I ricercatori ritengono che le proprietà anti-infiammatorie della curcuma possono aiutare nel trattamento di condizioni infiammatorie o malattie come l’artrite. Infatti un estratto di olio di curcuma, che contiene curcumina blocca la produzione di una proteina (NK-FB), che promuove l’infiammazione delle articolazioni.

Anti Diabete- 

La curcuma è efficace contro il diabete…  la curcumina svolge un ruolo importante di contrasto al diabete, in quanto contribuisce a ridurre i livelli elevati di zucchero nel sangue, riducendo così le possibilità di sviluppo del diabete di tipo 2. Inoltre, la ricerca ha dimostrato che le proprietà antinfiammatorie della curcuma riducono l’infiammazione nei tessuti grassi e nel fegato aiutando anche a prevenire anche in questo modo il diabete.

Tra gli altri benefici di questa spezia sulla salute, troviamo: la riduzione  dei livelli di colesterolo LDL o colesterolo cattivo e aiuta a migliorare la funzione del fegato.

 

 

Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Precedente Aloo Paratha Successivo Tandoori Aloo